CAPODANNO IN MAREMMA IN AGRITURISMO …

con spettacolo dei butteri a cavallo …….

dal 30 Dicembre al 2 Gennaio 2021

(4 giorni/3 notti)

 

 

Mercoledì 30 Dicembre 2020 VENEZIA - MASSA MARITTIMA – Ore 07:00 parenza da Venezia Tronchetto (Staz. People Mover) ed ore 07:30 da Mestre (staz. FS) per la Maremma. Arrivo dnella tarda mattinata a Massa Marittima e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Massa Marittima, perla delle colline metallifere, che si presenta al visitatore con la stupenda Piazza Garibaldi dove si trova il superbo Duomo romanico-gotico di particolare forma asimmetrica che custodisce capolavori d’arte medioevale come la marmorea Arca di San Cerbone (patrono di Massa), la duecentesca vasca battesimale, ecc. Possibile visita al Museo Storico Archeologico, uno tra i più interessanti del nostro territorio. Passeggiata per le vie del centro storico e visita alle caratteristiche “botteghe” dei minerali. Trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.

Giovedì 31 Dicembre 2020 GROSSETO – SPETTACOLO CON I BUTTERI - Prima colazione e partenza per la città di Grosseto è completamente racchiusa dentro una cinta muraria fortificata. Le mura di Grosseto sono un rarissimo esempio in Italia, poiché esse, ancor oggi, sono interamente percorribili; privilegio che possono vantare soltanto pochissime città. La Piazza principale della città di Grosseto è Piazza Dante (conosciuta anche come Piazza delle Catene),rappresenta il cuore della vita cittadina sia civile che religiosa. Qui sorge la Cattedrale (del 1200) che al suo interno conserva importanti opere tra cui una tavola raffigurante la Vergine circondata da angeli Di Matteo di Giovanni del XV secolo. Oltre alla Cattedrale (dedicata a San Lorenzo) sulla stessa Piazza si possono ammirare alcuni tra i Palazzi e monumenti più rappresentativi della secolare storia cittadina. Da questa splendida piazza ci si incammina per quella che è la via più importante della città: Corso Carducci lungo il quale si affacciano altri importanti monumenti come la Chiesa di San Pietro, il più antico edificio religioso della città; la Chiesa di San Francesco, al cui interno si può ammirare la maestosa Tavola attribuita a Duccio di Buoninsegna. Proseguendo nella visita si potrà raggiungere l’imponente ed elegante Cassero Senese del XIV secolo; la splendida Piazza del Sale con il suo omonimo Cassero. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento all’Agriturismo Borgo degli Ulivi dove si potrà assistere allo spettacolo dei butteri. Rientro in hotel, breve relax e partenza nuovamente per Borgo degli Ulivi per il Cenone e Veglione con musica. Rientro in hotel e pernottamento.

Venerdì 1° Gennaio 2021 PITIGLIANO – SOVANA - Prima colazione in hotel e partenza per Pitigliano, la città sorge su un alto sperone tufaceo e le case, anch’esse costruite con il tufo, si elevano intorno al ciglio della rupe, formando un’interrotta “bastionata”, una preziosa e naturale fortificazione. Case dai caldi colori, case medievali, arditi ponteggi di incredibile leggerezza, sembra un’immagine da fiaba. Pitigliano “scolpita nel tufo” dalla palpabile dimensione di un paese senza tempo. Sotto l’abitato “visibile”si nasconde una città “invisibile, sotterranea, suggestiva. Dal piano terra delle case di Pitigliano si accede ad antiche cantine, granai, stalle ricavate nella massa tufacea. Un’altra caratteristica del borgo è la presenza di una comunità ebraica, di cui rimangono importanti testimonianze come la Sinagoga, al centro dell’antico Ghetto. Nella seconda metà del secolo XIX Pitigliano visse un importante periodo di sviluppo economico e demografico tale da essere ribattezzato con l’appellativo di “Piccola Gerusalemme”. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio proseguimento per la visita di Sovana: antica capitale della contea aldobrandesca, ricca di maestose memorie quali ad esempio la Chiesa paleocristiana di S. Mamiliano, (forse la più antica di Sovana), la Chiesa di Santa Maria (XII –XIII sec.) al cui interno si conserva il celebre Ciborio risalente all’epoca pre-romanica, unico esempio del genere in Toscana. Sovana è un centro storico tra i più suggestivi della Maremma Toscana. Nei pregevoli interni del Palazzo dell’Archivio si conserva il mirabile fregio della grandiosa tomba etrusca “Ildebranda” - tomba visitabile nella vicina necropoli etrusca. Proseguendo lungo la “via di mezzo” del paese si raggiunge il Duomo di Sovana risalente all’XI sec.; interessante esempio di architettura romanica Sui costoni e lungo le valli che circondano il centro storico di Sovana si trova la Necropoli Etrusca di immenso valore storicoarcheologico, scoperta nell’anno 1843. Un magico dedalo di sepolcri, pietre vive che parlano del fascino di un popolo che... dopo essere stato grande si disperde lasciando testimonianze eterne. Numerose le tipologie di tombe presenti: a cassa, a edicola, a timpano, a dado…indubbiamente la più famosa del territorio è la tomba Ildebranda, tomba a tempio con colonne e capitelli, così chiamata in onore di Ildebrando da Sovana (Papa Gregorio VII). Rientro in hotel, cena in ristorante, pernottamento.

Sabato 2 Gennaio 2021 CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – MESTRE/VENEZIA - Prima colazione e partenza per Castiglione della Pescaia è uno splendido borgo della Maremma, immerso nel cuore della Bassa Toscana. Meta turistica di pregio, è una località balneare attrezzatissima, famosa per le numerose spiagge e per le ricche pinete. Visitare Castiglione della Pescaia significa immergersi in una atmosfera elegante, per un turismo marittimo e culturale che ha una allure esclusiva, tipica di quelle località dalla riconoscibilità internazionale. Il Castello, o Rocca di Castiglione della Pescaia, è il monumento più significativo del borgo maremmano. Domina l’intero abitato, ed è immediatamente riconoscibile nel panorama cittadino. Costruito intorno al X secolo, è passato più volte di mano, e ancora oggi è proprietà privata, quindi visitabile unicamente in occasioni speciali. Da qui si gode di una splendida visuale non solo su Castiglione della Pescaia ma su tutta la zona circostante. Il borgo medievale di Castiglione della Pescaia si trova nella parte alta del paese, e mantiene intatte le caratteristiche originali dell’abitato storico. Al suo interno il patrimonio storico-culturale si caratterizza per la presenza di splendidi edifici come la Chiesa della Madonna del Giglio e la Chiesa di San Giovanni Battista. Fuori del centro storico è possibile visitare l’Eremo di Malavalle, costruito nella prima metà del XIII secolo, e caratterizzato da uno stile romanico molto semplice. Ne rimangono unicamente le opere murarie, mentre l’originale campanile è andato perduto. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per il viaggio di ritorno verso casa con arrivo a Mestre e Venezia intorno alle ore 20:30.

 

La quota di partecipazione è di Euro 650 e comprende:

  • viaggio con autopullman Gran Turismo come da programma;
  • sistemazione in albergo di categoria 4 Stelle, in camere doppie con bagno/doccia e servizi privati;
  • trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell'ultimo giorno, incluso il cenone e veglione con musica dal vivo in agriturismo;
  • bevande incluse a tutti i pasti incluso prosecco al cenone di Capodanno;
  • spettacolino dei butteri in agriturismo Corte degli Ulivi;
  • le visite con guide locali come da programma
  • l'assistenza di un nostro accompagnatore/ice per tutta la durata del viaggio.

La quota non comprende: gli ingressi ai monumenti, le bevande extra, le spese di carattere personale, la tassa di soggiorno se prevista e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.

Quota d'iscrizione Euro 50 (comprensiva delle spese di prenotazione e dell’assicurazione di viaggio, sanitaria, legale e bagaglio).

Supplemento camera singola Euro 130

NOTE:

  • il viaggio sarà effettuato alle suddette condizioni con un minimo di 25 persone paganti;
  • tutti gli autopullman da noi utilizzati sono opportunamente sanificati in base alle normative vigenti, con prenotazione nominativa del proprio posto in modo tale da garantire le distanze previste per tutta la durata del viaggio.

 

 

Condizioni Generali di Viaggio

 

  

TORNA A I NOSTRI VIAGGI